I vantaggi della Barf

DIETA BARF

“Si parla spesso dei numerosi vantaggi che traggono i nostri amici a 4 zampe dall’alimentazione naturale ma, nello specifico, quali sono?”

  • RISPARMIO ECONOMICO

Potete chiedere al vostro macellaio di fiducia di tenere i tagli che lui userebbe per fare il trito, così da alimentare il cane senza eccessivo dispendio ma con qualità oppure recarvi in un barf shop, dove vengono effettuati numerosi controlli su ogni taglio di carne mantenendo un vantaggioso rapporto qualità/prezzo.

  • MINORI SPESE VETERINARIE

Assumendo alimenti altamente digeribili, il cane non sviluppa problemi di pelle, pelo o gastroenterici, che sono espressioni sempre più diffuse di patologie correlate alle intolleranze alimentari.

  • DENTATURA SANA

Il dosaggio bilanciato di carboidrati evita la formazione della placca, responsabile di tartaro, alitosi e, nel peggiore dei casi, dell’immissione nel circolo sanguigno di metastasi batteriche che possono provocare gravi danni alle valvole cardiache e ai reni.

  • FECI PIÙ PICCOLE E CON MENO ODORE

Quello che il cane mangia è immediatamente digerito ed assimilato nel primo tratto dell’apparato digerente. In questo modo si evita che nell’ultima parte dell’intestino si originino fermentazioni anomale responsabili dell’odore sgradevole, della produzione di sostanze tossiche che vengono assorbite e immesse nel circolo sanguigno e delle aumentate quantità di feci emesse.

  • MANTO LUCIDO, PULITO E INODORE

L’organismo riceve un corretto apporto dei nutrienti indispensabili e si evitano carenze ed intossicazioni, i cui sintomi sono secchezza cutanea, dermatiti allergiche o atopiche, opacità e rottura del pelo.

  • AUMENTO DELLA VITALITÀ

La dieta Barf, in particolare, accelera il metabolismo, rinforza il sistema immunitario e lo stato di salute dei cani che si alimentano secondo questo metodo. Questo si riflette anche in un miglior rapporto con l’ambiente circostante e nella relazione uomo/cane e cane/cane.

  • ORECCHIE PULITE

Le alimentazioni naturali favoriscono una diminuzione delle secrezioni e della possibilità che si sviluppino batteri e funghi.

  • CONOSCENZA DELLE MATERIE PRIME

Le risorse alimentari che mettiamo a disposizione dei nostri animali sono sinonimo di semplicità e salubrità: nulla è trasformato o surrogato, non esistono sottoprodotti e ciò che utilizziamo per nutrirli è in totale sintonia con la loro natura di carnivori.

  • NESSUN ADDITIVO O SOSTANZA CHIMICA

La dieta naturale non prevede l’aggiunta di conservanti, appetizzanti, aromatizzanti, coloranti o tutto il prontuario farmacologico che permette al pet food di diventare commestibile.

  • LIBERTÀ DAI CEREALI

Uno dei problemi principali del pet food, che provoca spesso gravi conseguenze in tutto l’apparato digerente dei carnivori, è l’elevata quota di cereali utilizzati per compensare la scarsa quantità di proteine della carne.”

Sara Pasqualitto

red balboas

Pubblicato da AKEBARF

BARF: BONES AND RAW FOOD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...